Ricetta dell’aspic carote e zenzero all’anice e vaniglia

 

aspic di carote e zenzero all'anice e vaniglia

aspic di carote e zenzero all’anice e vaniglia

Carote decisamente protagoniste in un aspic con contenuto vegan-comfort che vi lascerà rinfrescati soprattutto grazie allo zenzero, appagati come dessert per effetto dello sciroppo di vaniglia e molto leggeri! Contenuto che potrebbe sembrare azzardato ma una volta ridotte in scaglie grazie al robot da cucina e aromatizzate con sciroppo di vaniglia e liquore all’anice, diventano il dessert che non ti aspetti! Ideale per chi non vuole rinunciare a qualcosa di dolce senza appesantirsi. Una volta assaggiato entrerà nel menu di famiglia anche se non siete a dieta!

 

Ingredienti per l’aspic di carote e zenzero

 

  • 1/2 lt. di succo di mela naturale
  • 16 g. di colla di pesce o gelatina in fogli
  • 300 g. di carote
  • una radice di zenzero
  • liquore all’anice o Amaretto
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • alcune foglie di menta
  • sciroppo dolce di vaniglia

 

 

Preparazione dell’aspic carote e zenzero all’anice e vaniglia

 

Mettete ad ammorbidirsi per 10 minuti i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Versate quindi il succo di mela con 2 cucchiai di zucchero semolato in un pentolino antiaderente, mettetelo al fuoco e finite di sciogliere i fogli di colla di pesce ammorbiditi e strizzati, senza farlo bollire. Versatevi qualche cucchiaio a piacere di liquore all’anice e lasciatelo intiepidire, poi versatene per un cm. e 1/2 in alcuni bicchieri capienti e trasparenti.

Pulite e macinate col robot da cucina, dopo averle lavate, le carote. Fate lo stesso con la radice di zenzero. Versate tutto una terrina, unite i semi di chia e irrorate il mix con del liquore all’anice o Amaretto e dello sciroppo di vaniglia in quantità pari al vostro gusto.

Prima che la gelatina si solidifichi nel fondo dei bicchieri, provocate un piccolo cratere in mezzo a ciascuno e versatevi la macedonia  per un effetto scenografico.Versate intorno altra gelatina liquida in modo che la copra e mettete in frigo. Una volta solidificato tutto, versate infine sopra ancora pochissima gelatina (se è diventata solida, riscaldatela un pochino) per coprire definitivamente le carote e rimettete in frigo. Servite l’aspic  guarnito con un ciuffo di foglioline di menta.

Vi piacciono le carote?!?

Provate anche Ricetta della parmigiana di carote con Praga e burrata

Ricetta dello smoothie carota e mela detox

 

Condividi sui social:
error: Non copiare grazie!